La Pizza

Standard

pizzaveg

Ma voi ci potete credere che fino a qualche mese fa non avevo mai impastato una pizza in tutta la mia vita? Eppure ci vuole così poco…e la soddisfazione è immensa! Ora che ho scoperto la  mozzarisella poi ancora di più!

Ed ecco come fare una buona pizza, che già di per sé ha un impasto vegan, con un veg-condimento davvero saporito.

Per 3 pizze servono:

Impasto

  • 500 gr di farina
  • 200 ml di acqua tiepida
  • 3 cucchiai di olio
  • 1 cucchiaio di sale
  • 12 gr di lievito di birra ( ½ panetto)
  • 1 cucchiaino colmo di malto d’orzo

Condimento

  • Salsa si pomodoro
  • Olio evo
  • Sale
  • Basilico
  • Olive verdi snocciolate
  • Capperi
  • Mozzarisella

pizzaveg

Per prima cosa pesate 500 gr di farina in una ciotola capiente. Preparate l’acqua tiepida e tenetene una parte per sciogliere il lievito di birra insieme al malto d’orzo (gli zuccheri in esso contenuti attiveranno meglio la lievitazione). Unite il sale alla farina e mescolate in modo che quando verserete il lievito non entri in contatto col sale, che ne bloccherebbe il potere lievitante. A questo punto mettete l’olio e il lievito nella farina e cominciate a impastare. Unite il resto dell’acqua e impastate dapprima nella ciotola, poi, se siete più comodi sull’asse infarinato, e continuate a impastare fino ad ottenere una palla soffice ed elastica. Rimettetela nella ciotola infarinata, coprite e lasciate lievitare per circa due ore, o finchè non raddoppia di volume.

Potete posizionare la ciotola anche all’interno del forno che avrete appena intiepidito, 25-30° e poi spento.

Mentre l’impasto lievita potete cominciare a preparare gli ingredienti per la farcitura.

Preparate la salsa di pomodoro insaporendola con sale, olio evo e qualche foglia di basilico. Affettate le olive, scolate i capperi e tagliate a dadini la mozzarisella.

Una volta che l’impasto sarà pronto procedete alla stesura. Con delle teglie tonde da 24 cm ne ho ricavate 3.  Potete usare la carta da forno, oppure ungere la teglia. Mettete la salsa, poi olive e capperi, infine la mozzarisella e infornate in forno già caldo a 200° per circa 20 minuti. Fantastica!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...