Spaghetti di soia alle verdure

Standard

SAM_1823

La cucina orientale è spesso fonte di ispirazione per vegetariani e vegani, per via della sovente presenza di ortaggi nelle ricette. Chi non ha mangiato almeno una volta gli spaghetti di soia al ristorante cinese?

Spesso però al ristorante, anche nella ricetta alle verdure viene messo l’uovo strapazzato, da cui l’urgente necessità di ricreare il piatto a casa in chiave strettamente vegana. E vengono davvero benissimo!!

Per due persone servono:

  • 150 gr di spaghetti di soia (nei negozi bio ma anche in molti supermercati)
  • 1 zucchinaveganok
  • Mezza carota
  • mezza cipolla
  • salsa di soia 
  • olio di semi

Preparare così le verdure: tritare la cipolla, tagliare a striscioline la zucchina e tagliare la carota a julienne. Mettere tutto in un wok o in una saltapasta con un filo d’olio e un po’ di salsa di soia, io uso la soyhu. Salare e lasciar cuocere per pochi minuti, senza far cuocere troppo le verdure. Nel frattempo preparate gli spaghetti di soia come da confezione. Una volta pronti versateli nel tegame del condimento e, aggiungendo ancora salsa di soia, fate saltare tutto insieme a fuoco vivo.

Sono quasi uguali a quelli del ristorante…provare per credere! 🙂

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...