Sicilia, amore al primo assaggio

Standard

Ed eccomi di ritorno da una sospiratissima vacanza in Sicilia

Ed eccomi di ritorno da una sospiratissima vacanza in Sicilia.

Sicilia=amore a prima vista e…a primo assaggio!!!

In questa splendida terra ho potuto constatare come molti piatti tipici siano perfettamente vegani o veganizzabili, senza perdere in gusto. Ed eccomi di ritorno da una sospiratissima vacanza in Sicilia

Ma prima di parlare di cibo è doveroso un cenno alle meraviglie di questa splendida isola, dalla quale perfino il mio bambino 5enne si è separato in lacrime.

La Sicilia ha dei colori inimmaginabili. La terra varia dal giallo ocra al rosso mattone e dà al paesaggio un che di mediorientale. I paesaggi variano tantissimo da zona in zona. Attraversandola in auto ecco che attraversi colline che sembrano rubate alla maremma toscana, passi due gallerie e ti ritrovi in Ed eccomi di ritorno da una sospiratissima vacanza in Siciliapieno deserto, con colline gialle bruciate dal sole rovente e file di pale eoliche a perdita d’occhio. Ancora qualche chilometro ed ecco una scogliera a picco sul mare. E poi le spiagge…in certi posti, come San Vito lo Capo, sembra di stare ai caraibi. Semplicemente unica!

Ed eccomi a Palermo, meravigliosa città ricca di influenze delle varie popolazioni giunte qui in tempi antichi per via marittima. Senza voler stendere una guida turistica vi dico solo che vale davvero la pena visitare la città.

Ma veniamo a noi. In Sicilia è davvero difficile mantenere un contegno di fronte a tutte le delizie proposte, sia dolci che salate. La scorsa estate, la mia ultima estate da onnivora, ho assaggiato praticamente tutto..tutto delizioso.

Quest’estate il mio menù è stato più ristretto ma ho potuto comunque gustare alcuni piatti tipici senza nemmeno doverli modificare.

Ed eccomi di ritorno da una sospiratissima vacanza in Sicilia

Primo fra tutti il tipico spuntino Palermitano: il mitico pane e panelle. Per chi non lo sapesse, le panelle sono fatte con la farina di ceci, un po’ come la farinata, e poi tagliate a cerchi o rettangoli e fritte. Certo, meglio non abusarne, ma nel paneEd eccomi di ritorno da una sospiratissima vacanza in Sicilia con un po’ di succo di limone sono davvero favolose!

Nel panino si possono mettere anche le crocchè di patate ( a Palermo chiamate “cazzilli” 😀 ).

Poi abbiamo la caponata, che personalmente adoro, con quel suo gusto leggermente agrodolce.

Un’altra meraviglia siciliana è lo sfincione. Si tratta di una pizza farcita con pomodoro e cipolle, da leccarsi i baffi. Inoltre in alcune rosticcerie si trovano dei gustosi cous cous di sole verdure.

Se passate nel messinese, fermatevi a papparvi una strepitosa granita!

E poi beh, qui frutta e verdura hanno un gusto molto più intenso.

Ed eccomi di ritorno da una sospiratissima vacanza in SiciliaAbbiamo anche piatti tipici facilmente veganizzabili, che quindi ovviamente poi proverò e vi metterò la ricetta qui sul blog!

Le arancine di riso (guai chiamarle al maschile a Palermo!) in sicilia vengono farcite con ragù o con formaggio (al burro), ma è facile immaginare una veg-versione.

Quella santa donna di mia suocera mi ha preparato una meravigliosa teglia di anelletti al forno, la pasta al forno tipica Palermitana, senza il ragù, ma solo con sugo e melanzane da restare senza parole e che ovviamente devo assolutamente rifare.

Infine al ritorno, dopo aver visto in lontananza l’Etna che fumava copiosamente, chiamata affettuosamente “la montagna” dagli abitanti del posto, ho realizzato il sogno di incontrare di persona una mia grande amicaEd eccomi di ritorno da una sospiratissima vacanza in Sicilia e collega blogger, Licia, la quale mi ha anche fatto assaggiare una meravigliosa granita di gelsi, che nemmeno conoscevo! Beata ignoranza..

E con la gioia di questo incontro nel cuore la vacanza finisce e si torna in lombardia, dove trovo una bellissima bolla di caldo africano con umidità al 2000 %…

E allora all’anno prossimo, bella Sicilia. A breve invece con voi, su questo blog, ricette vegan-sicule!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...