Archivi categoria: Cibo biologico

Frutta e verdura di stagione: la primavera

Standard

desktop

Finalmente anche qui al nord il tempo sembra concedere un po’ di tregua, e la primavera è decisamente arrivata…anche nell’orto! Se poi avete l’immensa fortuna di avere un orto tutto vostro, gusterete verdure sempre fresche e super biologiche!

Vediamo allora quali sono gli ortaggi di stagione che la natura ci offre.

Maggio e Giugno sono due mesi decisamente ricchi! Tanto per cominciare, siamo in piena stagione di asparagi. Deliziosi, si prestano a moltissime ricette. E poi i preziosi alleati in cucina, aglio, cipolle e carote. Spuntano i fagiolini e i piselli e anche delle belle lattughe e ravanelli con cui fare fresche insalate. carote

A breve vedremo spuntare dai nostri orti anche le zucchine e  i pomodori ortaggi davvero versatili. E ancora cetrioli e sedano.

E che dire della frutta? Mentre possiamo già da qualche tempo gustare le dolci fragole, finalmente sono in arrivo anche le albicocche, le pesche e le nespole e il melone, e per la gioia dei più golosi anche le ciliegie.

Beh con tutte queste novità vien proprio voglia di sbizzarrirsi in cucina, non trovate?

La mozzarisella

Standard

Voglio condividere con voi la gioia immensa Voglio condividere con voi la gioia immensa che provo in questo momento, momento in cui per la prima volta ho provato la mozzarisella.

La conoscete? Si tratta di un simil-mozzarella fatta di riso che…ta-dan!! …si scioglie anche!

Era da quando ho mollato la dieta onnivora che non mangiavo una pizza formaggiosa. Intendiamoci, non è che anche prima andassi matta per la mozzarella squagliata eh! In particolare non amavo tutti quei fili e la sua consistenza cewing-gummosa, però sulla pizza aveva il suo perché.  Beh sentite qua: la mozzarisella non ha questi difetti! Sua maestà mozzarisella  si scioglie, più lentamente della mozzarella, e diventa una cremina densa e saporita per niente filamentosa, che si adatta benissimo sia aVoglio condividere con voi la gioia immensa lla pizza che alle torte salate. Ed è buona anche “cruda”.

Insomma direi che da oggi mi si è aperto un mondo, nuovi orizzonti culinari si avvicinano!

Unico neo? E’ decisamente cara. La confezione da 200 grammi, con cui si possono abbondantemente farcire due pizze costa la bellezza di €4.30, però c’è da dire che per togliersi lo sfizio una volta ogni tanto può andare, anche perché non ho ancora tentato l’autoproduzione di formaggi.

La mozzarisella è a base di riso integrale germogliato e contiene anche olio di cocco, succo di limone, agar-agar, gomma arabica e gomma di xanthan, farina di semi di carrube. E’ quindi totalmente vegan e non contiene glutine e lattosio.

A seguire la ricetta della mia pizza!

Mangiare vegetali fa bene all’umore

Standard

Mangiare tanta frutta e verdura migliora l’umore.

Lo conferma uno studio condotto in Nuova Zelanda pubblicato sul British Journal of Health Psychology. Questo studio, capitanato dalla psicologa Tamlin Connor, consisteva nel monitorare l’alimentazione dei 281 partecipanti, annotando sia il cibo ingerito che l’umore di ogni giornata. Ebbene, il risultato è stato sorprendente. La dottoressa afferma che: “quando gli intervistati mangiavano più frutta e verdura annotavano, a fine giornata, di sentirsi più calmi, felici e pieni di energia rispetto al solito”.

Io aggiungerei che mantenere una dieta ricca di vegetali ha, a lungo termine, effetti decisamente positivi sull’umore, ma questo studio è davvero straordinario perché dimostra che le variazioni dell’umore sono evidenti già nell’arco di poche ore. Se poi ci mettiamo anche la soddisfazione di non provocare dolore e morte, l’umore non può che migliorare!

Questo studio conferma ciò che vegetariani e vegani già sanno per esperienza diretta. Non so voi, ma da quando sono vegana il tono dell’umore è decisamente migliorato!