Archivi tag: torta di rose per diabetici

Torta di rose vegana

Standard

SAM_2487

Da quando mi sono munita di bimby, corredato dal suo bel libro base di ricette, ho sempre voluto provare la torta di rose, così invitante nell’aspetto ma con dentro sti benedetti 3 tuorli d’uovo.

Alla fine l’ho preparata con la seguente ricetta, spazzolata nel giro di un pomeriggio da me, dall’onnivoro e dal figlio schizzinoso!!

Troverete la variante ipoglicemica per diabetici, come sempre testata da me con controllo della glicemia, e i procedimenti per bimby e a mano.

 

IMPASTO

  • 290 gr di farina, ne avevo poca così ho mischiato semintegrale e manitoba
  • 160 gr  di latte vegetale
  • 30 ml di olio di mais o altro olio dal sapore neutro
  • 10 gr di zucchero di canna (se avete problemi di diabete usate 10 gr di melassa di gulamerah)
  • 1/2 cubetto di lievito di birra

FARCITURASAM_2490

  • 50gr di margarina
  • 40 gr di zucchero di canna (o melassa di gulamerah)

…e poi, se volete un tocco speciale, a scelta tra:

  • Un cucchiaino di cannella e noci tritate qb

oppure

  • cioccolato fondente tritato qb

 

PROCEDIMENTO CON BIMBY

-Preparate l’impasto mettendo tutti gli ingredienti nel boccale e facendo girare a spiga per un minuto

-Per la farcitura, se mettete le noci o il cioccolato, tritatele a vel 10 per pochi secondi, poi unite la margarina e lo zucchero e lavorate per 30 sec vel 4.

PROCEDIMENTO SENZA BIMBY

-Sciogliete il lievito di birra nel latte e impastate insieme tutti gli ingredienti fino ad ottenere un panetto morbido e liscio.

-Lavorate la margarina con lo zucchero con un cucchiaio in modo che diventi una bella cremina. Unite poi le noci tritate o il cioccolato grattugiato o tritato.

SAM_2489

 

Componete il dolce:

  • Prendete l’impasto e col mattarello formate un rettangolo di circa mezzo cm di spessore, poi spalmateci sopra la farcitura di margarina e gli eventuali altri ingredienti.
  • Arrotolate il rettangolo su se stesso dal lato lungo e tagliatelo a tocchetti di circa 4-5 cm.
  • Prendete ogni tocchetto e chiudetelo sul fondo, si formerà una rosellina.
  • Adagiate le roselline ottenute in una teglia ricoperta di carta da forno, ben distanziate tra loro e lasciate lievitare un’oretta nel forno spento con la lucina accesa (che scalderà appena appena).
  • A lievitazione completata, cuocete in forno a 180° per mezz’ora.

NOTA: L’impasto richiede davvero pochissimo zucchero, se si è abituati a dolci….più dolci, aggiungere altri 10 grammi di zucchero all’impasto!

 

Annunci