Maionese Vegan

Standard

vegmaionese1

La maionese è certamente una di quelle cose che un neo-vegano si aspetta di non poter mangiare mai più. Perché TUTTI sanno che la maionese SIFACONLEUOVA, e che siano fresche!

E invece no! O meglio…non solo! Noi veg la maionese la si fa anche senza le uova. E’ facile, velocissima, economica, leggera e non impazzisce mai. Ma soprattutto è buonissima!

Ecco come si fa:latte-di-soia_N2

Per farne una quantità di circa un bicchiere bastano:

200 ml di latte di soia

Il succo di mezzo limone

Un cucchiaino di curcuma (per il colore)

Olio di semi q.b.

Sale

Miscelate il latte con la curcuma e il limone nel bicchiere del frullatore a immersione, il nostro caro amico minipimer. Poi iniziate a versare l’olio un po’ alla volta e col minipimer fate dei movimenti ascendenti e discendenti. Vi accorgerete che via via che aggiungete olio la salsa si addensa sempre più. Smettete quindi di aggiungere olio quando la vostra maionese sarà soda al punto giusto.  Infine aggiustate di sale a vostro gusto e frullate ancora un momento per amalgamare.

Pronta!vegmaionese

Se vi state chiedendo se si può usare come base un altro latte vegetale la risposta è no. Solo il latte di soia infatti contiene la lecitina, una sostanza emulsionante, che quindi permette di “legare” i grassi ai liquidi. In questo senso, la soia fa lo stesso “servizio” dell’uovo, infatti anch’esso contiene lecitina. 

Il bello è che potete decidere la densità semplicemente mettendo più o meno olio.

Io non ne faccio mai più di quella che mi serve quindi non so dirvi per quanto tempo si conserva in frigo, ma suppongo circa 3 giorni visto che il latte ha questa durata. Io ad esempio per farcire piadine per due persone ne preparo un po’ con circa 50 ml di latte come base. E avanza pure a menoché non ne mettiate una dose più che generosa!

 

A Natale l’ho usata come base per un’insalata russa cruelty free, ed è piaciuta a tutti.  Che altro dire di questa ricetta così facile che non ci si può credere? Potremmo aggiungere ad esempio che si può aromatizzare e personalizzare come si vuole, adattandola così a varie pietanze. Ad esempio, aggiungendo un paio di cucchiaini di senape, si otterrà una salsa dal gusto più deciso.

Provate, provate, provate e…fatemi sapere!

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...